Archive | giugno 2014

Bioceramic, What Performance Can Do…

Resistex launches the new video, directly from the company’s main web site, about Bioceramic, to explain its quality and its performance. If you like to know more information, become a member of our community.

Annunci

Uno Sport di Campioni, Un Mondo di Qualità

resistexIncrease Your Performance. Non si può certo parlare di un semplice motto quando leggiamo il pay off del brand Resistex® di Tecnofilati azienda specializzata, nella produzione di filati performanti di elevata qualità.

Per capire il concept della società di Medolago (Italia) bisogna amare lo sport in primis, o divertirsi con lei nelle sue pagine social, che relazionano video, immagini e post a perfetti esempi di performance vincenti nel mondo dell’agonismo. La curiosità ci ha portati a capire in che modo l’abbigliamento sia in grado di coadiuvare le performance di un’atleta. Il discorso è di per sé complesso, perché entra nel campo di una fitta ricerca attuata nei laboratori di ricerca di Tecnofilati, che hanno dato vita a sei linee di prodotti ognuna con la sua peculiarità. Nel dubbio, quindi, partiamo sempre dal primo elencato sul sito internet di Resistex, nonché ultimo arrivato sul mercato in casa Resistex®.

Parliamo di Bioceramic, che amplia la gamma dei filati, rivolgendosi alla fascia della “total protection” per una Protezione totale con importanti benefici per il corpo umano. Resistex® Bioceramic è una fibra in poliestere legata a cristalli bio-ceramici e in grado di svolgere un’azione altamente benefica per il corpo umano. Da un lato una naturale funzione assorbente nei confronti dei dannosi raggi ultravioletti UV-A e UV-B che impattando la pelle causano irritazioni, scottature e melanomi. Dall’altro un’azione riflettente dei raggi di natura termica costituisce un vero e proprio effetto schermante contro il calore del sole. La tecnologia unica di Resistex® Bioceramic consente di abbassare la temperatura della superficie interna del tessuto assicurando freschezza e comfort durante l’attività sportiva e l’esposizione al sole.

Della sua efficaca parlano i risultati, ma ne spiega i plus il video teaser che abbiamo guardato più volte. La cosa sorprendente è stata proprio l’azione di protezione che viene svolta sul corpo, partendo dalla regolazione del calore che impatta sul corpo dell’atleta che tende influire negativamente sulla tenuta fisica.

Resistex® è uno di quei brand che, di fatto, coinvolge in un progetto e delinea una filosofia: prendiamo la forza e l’impegno dell’atleta nello sport, uno sport pulito, come l’ambiente circostante dovrebbe essere. Da qui un prodotto Eco-Friendly – da un lato – e social addicted dall’altro. Resistex® fa sentire il suo bisogno di contatto, sia fisico nel vestire gli atleti, sia umano per veicolare un messaggio. Partiamo da un concetto: un blog vuole testimonial di tutti i giorni, che condividano un modo d’essere. E se sei su questa pagina, la nostra filosofia fa per te.

 

A Sport of Champion, a World of Quality

triathlon

Increase Your Performance. If you speak about Resistex® , you don’t mean a simple battle cry, because you are showing people a brand which is synonymous of efforts, engagement and win related to sport. If you want to know the concept of this brand, firstable, you have to love sport or enjoy with Resistex® social media’s activity where videos, images and interesting posts become a perfect example of winner performances among the agonistic disciplines.Resistex® belongs to Tecnofilati, an italian company settled in Medolago (Bergamo), and there the laboratories gave life to many different products, everyone with its own peculiarity.

So we start to describe the last one come to the world, named Resistex® Bioceramic. It is the ultimate discover in Resistex® Increase Your Performance. It enriches the range of high-tech and innovative yarns offering total protection against environmental changes and against their consequences on human health.Resistex® Bioceramic is a polyester fiber linked to bio-ceramic crystals and capable of performing an action highly beneficial to the human body.

maxresdefaultOn the one hand a natural absorbing function against harmful ultraviolet rays UV-A and UV-B impacting the skin causing irritation, sunburn and melanomas. On the other reflective action of the rays of thermal nature constitutes a real shielding effect against the heat of the sun. The unique technology of Resistex® Bioceramic allows to lower the temperature of the inner surface of the fabric ensuring freshness and comfort during sports activities and exposure to the sun.

UV factor: Prolonged exposure of the skin to ultraviolet rays increases the risk of skin cancer and can cause rashes and burns. The UV-A rays pass through the epidermis and, in a good proportion, reach the dermis, causing tissue damages, dryness and premature aging of the skin.

UV-B rays are instead totally absorbed by the epidermis subjecting it to the risk of burns, blemishes and irritations. The epidermis produces an important protective pigment, melanin. Because of the damage suffered by the cells that produce this substance we can assist the occurrence of permanent stains on the skin.

The pollution of the atmosphere is, however, progressively compromising the protection of the ozone layer facilitating the passage of UV rays. The Resistex® Bioceramic yarn is able to guarantee the right protection our body needs.

Well, now we can say that Resistex® represents one of those brands that incarnate a philosophy. For example you can imagine the effort of the athletes during a competition as reflection of sport’s purity. And so, look at a product Eco-Friendly and social addict! Resistex® needs the human contact from one side, and spiritual from the others, just to spread a precise message: Increase Your Perfomance.

That’s why we trust in the utility of a brand blog, where fans, customers journalists can meet a new kind to mean performance and innovation.

 

Barnaby, a champion made in Italy

amorelliGregory Barnaby was born in Verona on  june 24st, 1991 from english parents very engaged with sport. His dad Roberto practised Mtb while his mother Rebecca was a marathon runner. Barnaby’s brothers, Simon and Joseph, are very skilled triathlets, with an international fame. After the practice of swim at the age of five, Gregory started with triathlon: he was just 9, but very motivated to become a champion. Some different articles taken from newspaper explain that Barnaby was also fond of soccer, a team sport played with his friends, but the real passion became the triathlon. When he was 16 convinced himself that this sport would become his way of life. To confirm the prediction, the first wins. In junior category Gregory was convocated by the National Team’s coach to partecipate at the European Cup. After some years the famous italian team 707 Triathlon discovered Barnaby’s talent and the will that distinguished his performances. In 2013 Barnaby obtained the best results of ever, conquiring the first position of four challanges, three second places and six thirds. These performances permitted him to win the bronze medal at Absolute Italian Championship Under 23, silver medal Olympic Italian Championship No-Draft and the gold one in the team-challange. After all, Barnaby conquired one more title, this time related to fair play in Bardolino (Verona). It is important to remeber how loyalty and human help can better the world where we live.

 

Barnaby, un Campione all’italiana

Triathlon_Lecco_2013-48Gregory Barnaby nasce a Verona il 24 giugno 1991 da genitori inglesi appassionati di sport. Papà Roberto ha praticato Mtb mentre mamma Rebecca è una maratoneta. I suoi fratelli Simon e Joseph sono triatleti attivi a livello internazionale. Dopo un primo incontro con il nuoto, all’età di 5 anni, Gregory si avvicina al Triathlon a 9 anni. Nonostante qualche incursione nel calcio, cresce sulle due ruote e si impegna nelle corse amatoriali di paese.

A 16 anni si convince che il Triathlon è la sua strada e i primi risultati si vedono immediatamente. Da Junior viene convocato nella nazionale giovanile di Triathlon e partecipa a qualche gara di coppa Europa. Quando la 707 Triathlon inizia a credere in lui si convince ancora di più del suo talento e comincia a crescere. Nel 2013 ha registrato la miglior stagione di sempre con la vittoria di 4 gare assolute: tre secondi posti e sei terzi posti. Questi i suoi premi: medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Assoluti under 23, Medaglia d’argento ai Campionati Italiani Olimpico no Draft e Medaglia d’oro crono tutto a squadre. E’ anche campione di fair play col gesto di Bardolino, per ricordare come la lealtà e l’impegno umano siano una vittoria imprescindibile.

 

Win-Win: Una Vittoria Tutta Italiana

GregoryBarnabyGregory Barnaby non ha un nome italiano, eppure lo è. E nemmeno Resistex® ha un nome italiano, eppure il made in Italy lo senti tutto. Ed entrambi hanno qualcosa in comune: sono campioni. Barnaby nel Triathlon, Resistex nell’abbigliamento sportivo, in qualità di wear sponsor del team 707Resistex di triathlon, per vittorie, incarna il suo stesso motto: Increase Your Performance. Ora Barnaby è un atleta convocato anche nella nazionale italiana, a soli 23 anni, ma con la testa già proiettata alle Olimpiadi di Rio 2016, in Brasile.

Nulla di nuovo, in realtà, se alle spalle c’è l’esperienza di un brand che le Olimpiadi le vive e le veste da sempre. “Abbiamo scelto di sostenere la 707 Triathlon perché condividiamo lo stesso credo e gli stessi valori di lavoro in team – spiegano dai vertici di Resistex® – sogni da concretizzare, obiettivi a lungo a termine e grande passione”. Bici, nuoto e corsa. Un po’ come dire cuore, cervello e muscoli. Il triathlon riscuote sempre più pubblico, piace perché è duro e vero. Ma piace perché vive di freschezza: prendiamo Barnaby, ha solo 23 anni! E prendiamo anche Resistex®, così affermata e comunque così giovane. E se vogliamo qualcosa di più tecnico, allora, ci basti curiosare nel sito, dove è svelato il benefit conferito agli sportivi…

 

 

Il Tassello Mancante, Il Prodotto Perfetto

TASSELLO

un’esemplificazione del tassello di Resistex

bioQuesta volta, il tassello per confezionare un prodotto perfetto, è stato trovato. Igiene e tecnologia, diventano il plus da applicare ai filati dei campioni, che portano il nome di Resistex® e hanno scritto la storia dell’agonismo olimpionico. Studiando da vicino la qualità del made in Italy e monitorando nel tempo i progressi fatti nei laboratori di ricerca Tecnofilati, abbiamo potuto vedere una nuova frontiera superata dalla ricerca: il tassello in argento 99,9% – nella qualità Resistex® Silver- che svolge una funzione antibatterica, proteggendo l’intimità di chi lo porta.

“Per centinaia d’anni, l’argento è stato usato dagli antichi al fine di prevenire malattie, anche quando risultavano sconosciute alle conoscenze mediche del tempo – spiegano gli esperti di Resistex -. Soprattutto nel campo dei batteri infettivi, questo metallo evidenziava ottime performance di difesa, e questo ha fatto scattare la lampadina”. Guardare al passato con occhi diversi: la filosofia di Resistex® si mantiene in linea col suo motto “Increase Your Performance”, e non certo senza ingegno: seguiamo la logica, allora.
Il primo modello da seguire è stato fornito da greci e romani, popoli amanti dello sport e dell’agonismo, che utilizzavano le monete d’argento per disinfettare l’acqua in cui veniva immerso lo strigile attraverso il quale gli atleti si asciugavano. Il secondo esempio, invece, arriva dritto dall’immediato presente, con gli astronauti – massimo esempio di tecnologia ed evoluzione – che utilizzano il metallo per disinfettare gli shuttle.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: